Antonio Faccilongo è un fotografo documentarista italiano con sede a Roma.

Dopo la laurea in scienze della comunicazione, e poi un master in fotogiornalismo, si è concentrato sull’Asia e il Medio Oriente, principalmente sulla Palestina, occupandosi di questioni sociali, politiche e culturali.

Documentando le conseguenze del conflitto israelo-palestinese in Cisgiordania e nella Striscia di Gaza, ha cercato di svelare ed evidenziare le questioni umanitarie nascoste all’interno di uno dei conflitti più segnalati al mondo, perché troppo spesso è mostrato solo come luogo di guerra e di conflitto.

Nel 2021 vince il World Press Photo sia come storia dell’anno che come progetto a lungo termine con il suo progetto sulle donne e le loro famiglie in Palestina, “Habibi”. Il libro che nasce da questo progetto vince il premio della categoria libro “Fotoevidence book award with World Press Photo”.

Antonio Faccilongo è rappresentato da Reportage di Getty Images ed è Ambassador Fuji

REPORTAGE

ARTICOLI






CARICA ALTRO