Sulaymanyya, guerra e terrorismo sempre in agguato

Sulaymanyya, al confine con l’Iran è la seconda città del Kurdistan iracheno dopo Erbil. Nonostante la calma apparente, ogni giorno, l’argomento sulla bocca di tutti è quanto accade nelle zone di confine tra la regione autonoma curda e l’Iraq. Sono territori da sempre contesi tra Baghdad e Erbil, per questo privi di reale controllo, ed è qui che i combattenti dello Stato Islamico si sono nascosti.