Nella notte il leader ceceno Ramzan Kadyrov aveva gi√† previsto la caduta di Mariupol entro poche ore: “Entro oggi – ha dichiarato in un nuovo messaggio video – le forze russe avranno il pieno controllo dell’acciaieria Azovstal”. La sua previsione √® stata quasi azzeccata. Nel senso che i russi hanno dichiarato in questo gioved√¨ mattina sotto il proprio controllo la citt√†. Pur se le acciaierie rimangono al momento in mano agli ultimi soldati ucraini qui asserragliati. Putin ha chiesto al ministro della Difesa Sergej Shoigu di “sigillare e isolare l’area industriale in modo che non voli nemmeno una mosca”. Al contempo ha gi√† celebrato quello che considera “un grande successo” e che ancora una volta ha chiamato usando il termine “liberazione”.



Da Washington intanto il presidente Usa Joe Biden √® stato ancora una volta molto chiaro sul sostegno da offrire all’Ucraina: “Ogni giorno invieremo armi e munizioni – ha dichiarato alla Casa Bianca nelle scorse ore durante un incontro con alcuni vertici militari – dobbiamo aiutare Kiev a respingere l’aggressione russa”. Possibile entro oggi anche la bozza del sesto pacchetto di sanzioni Ue alla Russia, dove dovrebbe essere previsto l’embargo sull’acquisto del petrolio di Mosca.


ūüĒī La diretta:


Ore 23:30 | Zelensky: “Da Russia no tregua pasquale”

“Sfortunatamente, la Russia ha respinto la proposta di stabilire una tregua pasquale”. Lo dichiara su Telegram il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, sottolineando che il rifiuto “dimostra molto bene come i dirigenti di questo Stato trattano effettivamente la fede cristiana”. “Per√≤ – conclude – rimaniamo fiduciosi, con la speranza per la pace e che la vita vinca la morte”.


Ore 22:37 | Pentagono: “Nuovi droni per Kiev sono d’attacco”

I nuovi droni che verranno inviato all’Ucraina¬†dagli Stati Uniti, i Phoenix Ghost, “hanno come focus principale l’attacco”. Lo ha detto il portavoce del Pentagono in un briefing con la stampa.


Ore 22:16 | Governatore Kharkiv: “Oggi 50 attacchi russi”

“Durante il giorno, le forze di occupazione russe hanno effettuato bombardamenti di artiglieria sia nella stessa¬†Kharkiv¬†che all’interno della regione. Le forze di difesa hanno registrato circa cinquanta bombardamenti di artiglieria e razzi”. Lo dichiara su Telegram il capo dell’amministrazione statale regionale di¬†Kharkiv, Oleg Sinegubov, riferendo che “due persone sono rimaste ferite a¬†Kharkiv¬†e nel distretto.


Ore 21:54 | Kiev, 42 villaggi occupati dai russi nel Donetsk

Le forze russe hanno occupato decine di villaggi nella regione orientale del Donetsk. Lo ha detto alla tv ucraina Olena Symonenko, dello staff del presidente Volodymyr Zelensky, citata dal Guardian. “Oggi 42 villaggi nella regione del Donetsk sono stati aggiunti alla lista di quelli occupati”, ha affermato Symonenko, aggiungendo: “Questo √® successo oggi e pu√≤ darsi che le nostre forze li riconquistino domani”.


Ore 21:40 | Missili russi su Dnipro: ferrovia distrutta

Le forze russe hanno bombardato ancora una volta la regione di¬†Dnipro: come riporta l’agenzia ucraina Unian, tre attacchi missilistici hanno colpito la rete ferroviaria del distretto di Novomoskovsk, fortunatamente senza fare vittime. Il capo dell’amministrazione militare regionale di¬†Dnipro, Valentyn Reznichenko, ha annunciato l’attacco sulla sua pagina Facebook, specificando che non √® chiaro quando potr√† riprendere la circolazione.


Ore 21:17 | Usa: “Mariupol caduta? Show Putin sembra disinformazione”

“Noi capiamo che le forze ucraine continuano a tenere la loro posizione a¬†Mariupol¬†e c’√® ogni ragione di credere che lo show del presidente Putin e del suo ministro della difesa per i media che abbiamo visto nelle ultime ore sia ancora disinformazione del loro trito e ritrito copione”: lo ha detto il portavoce del dipartimento di stato Usa Ned Price.


Ore 20:53 | L’annuncio di Kadyrov: “Mariupol √® nostra”

Il leader ceceno, Ramzan¬†Kadyrov, ha annunciato che Mariupol √® stata conquistata “completamente e irrevocabilmente” e che l’intero territorio della citt√† dell’Ucraina orientale √® stata “ripulito dai nazionalisti”. “Mariupol √® nostra – ha affermato¬†Kadyrov¬†sul proprio canale Telegram – la citt√† √® stata presa completamente e irrevocabilmente. L’intero territorio √® stato sistematicamente ripulito dai nazionalisti” ed √® stato preso sotto controllo anche “l’edificio amministrativo dell’acciaieria Azovstal, che √® di particolare importanza strategica”.


Ore 20:46 | Mosca accusa Kiev di persecuzioni religiose

Il Consiglio per lo sviluppo della societ√† civile e dei diritti umani, che fa capo alla presidenza della Federazione russa, sta inviando all’estero una nuova raccolta di “prove di crimini commessi dalle forze armate ucraine e dai battaglioni nazionali. Include dati sulle esecuzioni e torture dei prigionieri di guerra russi, nonch√© sulla grave persecuzione nei confronti della Chiesa ortodossa ucraina” legata al Patriarcato di¬†Mosca. Lo scrive Risu, l’agenzia di informazione religiosa ucraina. Il sito ufficiale della Chiesa ortodossa russa afferma che “dall’inizio dell’operazione speciale in Ucraina sono aumentati i casi di attacchi da parte di radicali nazionalisti al clero e alle parrocchie della Chiesa ortodossa ucraina.


Ore 20:13 | Incendio istituto russo a Tver: morti e feriti

Il bilancio delle vittime dell’incendio scoppiato nell’edificio che ospita l’Istituto di ricerca per la difesa aerospaziale del ministero della Difesa della Federazione russa a Tver sarebbe, secondo le autorit√† regionali, di sei morti e 27 feriti. Lo riferisce l’agenzia di stampa russa Tass che cita anche una fonte che parla di una settima vittima. Secondo i servizi di emergenza, alcune delle vittime hanno inalato fumo, molte sono rimaste ferite, saltando fuori dalle finestre dell’edificio in fiamme.


Ore 19:39 | Mosca: “Colpiti 78 obiettivi militari, uccisi 120 militari”

Le forze armate russe hanno condotto raid aerei e lanciato attacchi oggi con missili di precisione colpendo 78 strutture delle forze armate di¬†Kiev, inclusi due depositi di armi, uccidendo fino a 120 “nazionalisti” e distruggendo 30 blindati. Lo ha annunciato il ministero della Difesa russo, citato dalla Tass.


Ore 19:28 | Pentagono: “Forze Kiev hanno pi√Ļ tank sul terreno dei russi”

L’esercito ucraino ha pi√Ļ carri armati sul terreno rispetto a quello russo. Lo ha sottolineato un alto funzionario della Difesa degli Stati Uniti coperto da anonimato. “In questo momento, gli ucraini hanno pi√Ļ carri armati in Ucraina rispetto ai russi e hanno sicuramente la competenza per usarli”, ha detto il funzionario del¬†Pentagono.


Ore 19:17 | Zelensky: “Prepariamo fine assedio Mariupol ma ci servono armi”

I militari ucraini stanno preparando la fine dell’assedio di¬†Mariupol¬†attraverso mezzi diplomatici o militari, ma il Paese ha bisogno delle armi adeguate da parte dei suoi alleati. Lo ha detto il presidente ucraino Volodymir Zelensky in video conferenza con il parlamento portoghese.


Ore 18:46 | Usa, nuove armi partiranno in 24-48 ore

Il nuovo pacchetto di armi annunciato dal presidente americano Joe Biden “partir√† nelle prossime 24-48 ore” e arriver√† nelle mani delle forze ucraine “nel weekend”. Lo hanno riferito fonti della Difesa americana al Washington Post. Nella nuova tranche di forniture ci sono 72 cannoni howitzer da 155 mm, un aumento significativo rispetto ai 18 gi√† inviati, 144.000 colpi d’artiglieria e 121 droni Phoenix Ghost.


Ore 18:30 | Usa: “Russia continua a muovere battaglioni nell’est”

La Russia continua a muovere nuove forze nell’est dell’Ucraina. Lo riferiscono alla Cnn fonti della Difesa americana che stanno monitorando l’offensiva di Mosca nel Donbass. Nelle ultime 24 ore sono stati aggiunti altri tre battaglioni alle truppe gi√† sul posto per un totale di 85.


Ore 18:01 | Consigliere sindaco Mariupol: “Bomba su Azovstal”

Un consigliere del sindaco di¬†Mariupol, Andryushchenko, ha affermato che l’area dell’Azovstal sarebbe stata “bombardata in questo momento, nonostante il fatto che Putin abbia detto che avrebbe annullato l’assalto all’impianto”. Lo riporta l’agenzia di stampa ucraina Unian, citando le parole del consigliere. “Il ministero della Difesa della Federazione Russa riferisce della cattura di¬†Mariupol¬†(o meglio, di ci√≤ che ne resta), ma allo stabilimento Azovstal continua la resistenza -afferma Unian– La maggior parte della citt√† √® passata sotto il controllo delle milizie russe”.


Ore 17:33 | Media Kiev: “Video Putin-Shoigu possibile montaggio”

I¬†media¬†statali russi hanno pubblicato un video che mostra l’incontro odierno tra il presidente russo Vladimir Putin e il ministro della Difesa Sergej Shoigu, ma secondo i¬†media¬†di¬†Kiev¬†il filmato potrebbe essere un “montaggio”: lo riporta la Ukrainska Pravda. “√ą possibile che il video sia un montaggio. In particolare, osservatori hanno notato una (schiena) incurvata in modo insolito e movimenti innaturali della testa di Putin”, scrive il giornale online, che pubblica un link a uno spezzone del filmato postato su Telegram dall’agenzia di stampa statale Ria Novosti.


Ore 16:41 | Biden: “Altri 800 mln di aiuti militari, fase cruciale guerra”

Joe¬†Biden¬†annuncia altri 800 milioni di aiuti militari per l’Ucraina, affermando che si √® in una “fase cruciale” in cui bisogna “muoversi pi√Ļ velocemente possibile” per far arrivare agli ucraini le armi di cui hanno bisogno per difendersi nella nuova offensiva russa nel Donbass. “E’ ormai chiaro al mondo intero: la Russia ha lanciato e concentrato la sua campagna alla conquista di nuovi territori, e noi ora siamo in una finestra cruciale di tempo durante la quale imposteranno la prossima fase della guerra”, ha spiegato il presidente nel suo discorso oggi alla Casa Bianca.


Ore 16:39 | Biden: “Nessuna prova che Mariupol sia caduta”

“Non c’√® prova ancora che Mariupol sia completamente caduta” nelle mani delle forze russe. Lo ha affermato il presidente americano Joe¬†Biden, sostenendo che √® “dubbio” se gli uomini del presidente russo Vladimir Putin controlli la citt√† ucraina, da quasi due mesi nel mirino di intensi bombardamenti e combattimenti.


Ore 15:59 | Borrell: “Aiutiamo Kiev ma non siamo bellicosi”

“Non vogliamo essere bellicosi, non vogliamo che la guerra si diffonda e non vogliamo farne parte, ma vogliamo aiutare militarmente l’Ucraina a difendere la sua libert√† e sovranit√†. Continueremo ad aiutare”. Lo afferma l’Alto rappresentante dell’Ue per la Politica estera, Josep¬†Borrell, in un’intervista a El Confidencial.


Ore 15:35 | Dagli Usa nuovi aiuti militari  a Kiev

E’ atteso per oggi l’annuncio da parte di Joe Biden del nuovo pacchetto di aiuti militari all’Ucraina che, secondo quanto anticipato dai media americani, sar√† di altri 800 milioni di dollari. E’ previsto infatti oggi alla Casa Bianca un discorso del presidente per aggiornare gli americani sugli sforzi per assistere il popolo ucraino e presentare il nuovi aiuti, che sono stati finalizzati negli ultimi giorni. Il nuovo pacchetto arriva una settimana dopo un altro, sempre da 800 milioni di dollari, che comprendeva artiglieria pesante, compresi i primi radar anti-artiglieria consegnati a¬†Kiev¬†dall’inizio dell’invasione russa.


Ore 15:10 | Kiev: “Truppe russe non riescono ad avanzare nel Lugansk”

L’esercito russo non √® riuscito ad avanzare nelle ultime 24 ore sia nella regione di Lugansk che in direzione di Gulyai Pole, nella provincia di Zaporizhzhia, nell’Ucraina sud orientale. Lo afferma il consigliere del capo dell’ufficio del presidente ucraino Oleksiy Arestovych, citato da Ukrinform.


Ore 14:57 | Reparti d’assalto russi lasciano Mariupol per dirigersi nel Donbass

In un video pubblicato dall’inviato di Wargonzo, canale filorusso, a Mariupol si notano diversi reparti d’assalto di Mosca lasciare la citt√†. Una circostanza resa nota anche da alcuni testimoni nelle scorse ore. Con la posizione del Cremlino volta da questa mattina a ritenere Mariupol sotto il proprio controllo, i reparti speciali russi potrebbero adesso essere dislocati verso il Donbass.


Ore 14:52 | Biden annuncerà nelle prossime ore un piano Usa per i rifugiati ucraini

Fino a centomila ucraini ospitati, i quali potranno entrare negli Stati Uniti solo se sponsorizzati da una persona o da un ente no profit. Dovrebbe essere questo uno dei capisaldi del piano di Washington per accogliere i rifugiati ucraini. Lo ha annunciato la Cnn, secondo cui il piano sar√† reso ufficiale nelle prossime ore. Fino a oggi sono stati pi√Ļ di 5.000 i migranti ucraini entrati in territorio Usa.


Ore 14:35 | Russia chiude consolati delle repubbliche baltiche

Cos√¨ come riportato da SkyNews, il governo di Mosca ha ordinato la chiusura dei consolati di Lettonia, Lituania ed Estonia. Si tratterebbe di una misura in risposta alla chiusura dei consolati russi nelle tre repubbliche baltiche e all’espulsione dell’ambasciatore russo dalla Lituania. Inoltre, proprio in questo gioved√¨ mattina il governo estone ha ufficialmente etichettato come “genocidio” le azioni di Mosca in Ucraina.


Ore 14:17 | Kiev: “Nuovo scambio di prigionieri nelle scorse ore”

“Ha avuto luogo un altro scambio di prigionieri. Oggi stiamo tornando a casa 19 persone, di cui 10 militari (di cui 2 ufficiali) e 9 civili”. Lo ha scritto la vicepremier ucraina Irina Vereshchuck nel proprio canale Telegram. “Questa volta – ha dichiarato – ci sono feriti tra i liberati, e questo √® molto importante. Dopotutto, ora potranno ricevere un trattamento completo e sottoporsi alla riabilitazione”.


Ore 14:09 | Mariupol, l’accusa di Kiev: “Nuova fossa comune scavata dai russi vicino la citt√†”

“Una fossa comune lunga circa 30 metri √® stata scavata dalle truppe russe a circa 20 chilometri da Mariupol, vicino alla cittadina di Manhush”. A dichiararlo sui propri canali social, √® stato il sindaco di Mariupol, Vadym Boychenko. Secondo il primo cittadino, nelle scorse ore truppe russe avrebbero scavato una fossa comune di 30 metri. Al suo interno avrebbero gettato dei cadaveri trasferiti prima sul posto con un camion.

Per il sindaco di Mariupol sarebbe la prova di una resa dei conti che i russi hanno avviato in citt√†: “Stanno facendo pulizia – ha detto – tra i funzionari comunali e gli operai rimasti. Vengono trasferiti in qualche posto, crediamo dietro le sbarre e l√¨ vengono interrogati, torturati”. Quella di oggi, secondo Boychenko, non sarebbe l’unica fossa comune scavata dai russi negli ultimi giorni.


Ore 14:05 | Sirene di allarme aereo nuovamente attivate nell’est dell’Ucraina

Da Kharkiv e dall’oblast di Dontesk da alcuni minuti diversi utenti sui social stanno segnalando l’attivazione di sirene anti aeree. Si tratta di un ennesimo allarme rilanciato dalle autorit√† di sicurezza nelle zone dell’Ucraina soggette gi√† da giorni a una pi√Ļ forte pressione da parte russa.


Ore 13:58 | Zaporizhzhia, treno passeggeri colpito dai raid

Non ci sarebbero feriti, ma si sono comunque vissuti momenti di paura a bordo di un convoglio ferroviario nei pressi di Zaporizhzhia. Schegge successive a un raid vicino la città hanno infatti raggiunto alcuni vagoni di un treno in transito, danneggiando i finestrini e rischiando di generare gravi conseguenze per le persone a bordo. A darne notizia è stato il canale Telegram del sito ucraino Nuova Edizione.


Ore 13:47 | Stragi di Bucha, Regno Unito sanziona presunto responsabile

Il governo di Londra ha esteso a 4 ufficiali delle forze armate russe, a un vicedirettore dell’Fsb (i servizi segreti interni) e a 18 tra individui e aziende del complesso bellico di Mosca le misure sanzionatorie. Nella lista degli ufficiali raggiunti dalle sanzioni figura anche il tenente colonnello Azatbek Omurbekov, indicato da alcune fonti investigative occidentali come comandante del reparto accusato di aver ucciso i civili a Bucha, localit√† a nord di Kiev divenuta tristemente famosa per il ritrovamento delle fosse comuni.


Ore 13:03 | Kiev: “I russi non riescono ad avanzare”

“La direzione principale del nemico rimane invariata da Izuym a Sloviansk e Kramatorks e voglio puntualizzare che nelle ultime 24 ore il nemico non √® riuscito ad avanzare n√© nella direzione di Luhansk, n√© in direzione di Huliaipole, n√© nella direzione delle forze maggiormente concentrate”. A dichiararlo √® stato, nel corso di un incontro con i giornalisti, Oleksiy Arestovych, consigliere dell’ufficio del presidente ucraino.


Ore 13:00 | Bruxelles: “Avviata valutazione questionari per l’ingresso nell’Ue dell’Ucraina”

“La Commissione ha cominciato a valutare le risposte alla prima parte del questionario, stiamo lavorando alacremente con l’Ucraina e anche al nostro interno perch√© la procedura possa concludersi al pi√Ļ presto”: lo ha fatto sapere da Bruxelles uno dei portavoce della commissione europea.


Ore 12:57 | Cremlino: “I soldati ucraini possono lasciare Mariupol tramite corridoi umanitari”

“I militari ucraini possono deporre le armi e lasciare Mariupol attraverso i corridoi umanitari”. Lo ha dichiarato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov. Quest’ultimo ha risposto alla proposta di Zelensky di lasciar passare i combattenti ucraini asserragliati nell’acciaieria Azovstal in cambio del rilascio di alcuni prigionieri russi: “I militari ucraini hanno avuto e hanno ancora la possibilit√† di deporre le armi e lasciare la citt√† attraverso i corridoi designati – ha dichiarato Peskov – Questa possibilit√† esisteva anche prima che il presidente Zelensky facesse la sua dichiarazione”.


Ore 12:48 | Sanchez a Borodyanka: “Ho visto le atrocit√† della guerra di Putin, non abbandoneremo Kiev”

Dopo il suo arrivo a Kiev assieme alla collega danese Mette Frederiksen, il primo ministro spagnolo Pedro Sanchez si √® recato a Borodyanka, una delle localit√† a nord della capitale ucraina distrutte durante la permanenza dei soldati russi nella regione: “Qui ho visto le atrocit√† della guerra di Putin – ha commentato – non abbandoneremo Kiev”.

Pedro Sanchez a Borodyanka

Ore 12:42 | Abbattuto aereo russo vicino Izyum

La 93a brigata meccanizzata ucraina ha rivendicato l’abbattimento di un caccia russo nei pressi di Izyum, strategica localit√† tra Kharkiv e il Donbass dove si stanno concentrando buona parte dei combattimenti delle ultime ore. A confermarlo sono dei video diffusi in questi minuti su Twitter, in cui si notano due paracaduti aperti scendere verso terra. I piloti sarebbero quindi riusciti a uscire dal velivolo prima dell’esplosione.


Ore 12:24 | Raid su Zaporizhzhia

Due missili hanno colpito alcune localit√† in prossimit√† della citt√† di Zaporizhzhia, nel sud dell’Ucraina. A riferirlo √® stata l’amministrazione regionale di Zaporizhzhia nel proprio canale Telegram. Non ci sarebbero feriti, ma l’attacco preoccupa in vista di una possibile escalation: il fronte √® infatti lontano poche decine di chilometri.


Ore 12:11 | Viminale: “Quasi centomila ucraini accolti dall’inizio della guerra”

Sono in totale 98.406 i profughi ucraini arrivati nel nostro Paese dall’inizio del conflitto. Lo ha reso noto il Ministero dell’Interno. Tra i profughi giunti in Italia, 50.875 sono donne, 35.579 sono minori e 11.962 sono uomini.


Ore 12:08 | Ucraina rivendica distruzione battaglione di mercenari nell’oblast di Lugansk

“Sul territorio delle regioni di Luhansk, a fianco dei militari russi combattono almeno 500 mercenari¬†da Libia e Siria. Le forze armate ucraine hanno distrutto una divisione di¬†mercenari stranieri di 20-25 persone”. Lo ha scritto su Telegram il segretario del Consiglio Nazionale della Sicurezza e della Difesa ucraino, Oleksii Danilov.


Ore 11:19 | Kiev: “C’era un piano per assassinare Zelensky, era stato mostrato a Kadyrov”

Il segretario del Consiglio nazionale di Sicurezza e difesa ucraino Oleksiy Danilov, parlando ad una radio ucraina, ha riportato la notizia secondo cui gi√† lo scorso 3 febbraio al leader ceceno Kadyrov sarebbe stato mostrato, durante un incontro con Putin, il piano per assassinare il presidente ucraino Zelensky. Lo ha reso noto l’agenzia Ukrinform. La missione era stata affidata al commando ceceno guidato da Kadyrov. L’intelligence ucraina starebbe verificando la veridicit√† delle informazioni.


Ore 10:53 | Kiev: “Russia consenta uscita di civili e soldati feriti da acciaieria di Mariupol”

Iryna Vereshchuk, vice primo ministro ucraino, ha chiesto alle autorit√† di Mosca l’istituzione di un corridoio umanitario per l’evacuazione dei civili e dei soldati feriti dall’acciaieria Azovstal a Mariupol: “All’interno dell’impianto – ha dichiarato il vicepremier – ci sono 1000 i civili e 500 soldati feriti. Devono poter uscire tutti da Azovstal oggi. Invito i leader mondiali e la comunit√† internazionale a concentrare i loro sforzi su Azovstal: ora √® questo il punto e il momento chiave dello sforzo umanitario”.


Ore 10:43 | Soldati russi arrestano presunti sabotatori ucraini a Melitopol

Un’operazione √® stata compiuta nella citt√† di Melitopol, in mano russa da inizio marzo, contro un gruppo di presunti sabotatori locali i quali all’interno di un rifugio nascondevano armi e munizioni. Lo ha riferito l’agenzia Ria Novosti. A condurre le operazioni sarebbe stata l’Fsb. Fonti dei servizi russi hanno dichiarato a Ria Novosti che il gruppo di sabotatori era in possesso anche di Manpads e aveva nel mirino militari russi ma anche civili.


Ore 10:16 | Quattro bus di civili hanno lasciato Mariupol

Almeno quattro autobus con a bordo civili sono riusciti ad abbandonare Mariupol e a percorrere i corridoi umanitari verso Berdyansk e Zaporizhzhia. Lo ha dichiarato il vice premier ucraino Iryna Vereshchuk, secondo cui altre evacuazioni dovrebbero avvenire nella giornata di oggi.


Ore 9:46 | Mosca: “Nella battaglia per Mariupol eliminati oltre 4.000 soldati avversari”

“Oltre 4 mila degli dei circa 8 mila soldati, tra reggimenti ucraini, battaglioni nazionalisti e mercenari stranieri presenti a Mariupol al momento dell’accerchiamento russo, sono stati eliminati durante la liberazione della citt√†. In 1.478 si sono arresi”. Lo si legge nelle dichiarazioni rilasciate dal ministro della Difesa russo Sergej Shoigu al presidente russo Vladimir Putin- “Al momento dell’accerchiamento – ha aggiunto Shoigu – le truppe ucraine, le formazioni nazionaliste e i mercenari stranieri che erano anche in gran numero ammontavano a circa 8.100”.


Ore 9:23 | Putin: “Un successo la liberazione di Mariupol”

Secondo il leader del Cremlino i risultati raggiunti a Mariupol costituirebbero “un gran successo” e ha ancora una volta usato il termine “liberazione” in riferimento all’oramai quasi totale controllo della citt√† strappata dalle mani ucraine.


Ore 9:21 | Putin ordina l’annullamento dell’assalto contro acciaierie Azovstal

Il presidente russo Vladimir Putin, preso atto della situazione a Mariupol, ha deciso di annullare l’assalto contro le acciaierie dove si trovano gli ultimi soldati ucraini rimasti in citt√† a combattere: “Un assalto – ha dichiarato – √® inopportuno. Ucciderebbe inutilmente molti soldati russi. Chiedo per√≤ al ministro della Difesa di isolare la zona in modo che non voli nemmeno una mosca. Agli ucraini che vorranno arrendersi garantiremo un trattamento dignitoso”.


Ore 9:18 | Mosca: “Abbiamo il controllo di Mariupol”

In un incontro trasmesso alle ore 10:00, orario di Mosca, dalle tv russe, il ministro della Difesa russo Sergej Shoigu ha riferito al presidente Vladimir Putin che “Mariupol √® sotto il controllo delle forze russe”, eccezion fatta per le acciaierie Azovstal, ancora presidiate dagli ultimi combattenti ucraini rimasti.

Vladimir Putin e Sergej Shoigu a colloquio stamattina

Ore 9:13 | Intelligence Regno Unito: “Russi vogliono provare avanzata verso Kramatorsk”

Secondo i servizi segreti britannici, Mosca starebbe provando ad avanzare “dalle basi nel Donbass verso la citt√† di Kramatorsk, sempre pi√Ļ bersagliata nelle ultime ore”. Lo si legge nell’ultimo bollettino diramato dall’intelligence di Sua Maest√†, secondo cui Kramatorsk √® importante per “dimostrare di aver compiuto successi significativi prima delle loro celebrazioni annuali del giorno della Vittoria il 9 maggio”.


Ore 9:02 | Premier spagnolo e danese arrivati a Kiev

Pedro Sanchez, primo ministro spagnolo, e Mette Frederiksen, primo ministro danese, sono arrivati poco fa a Kiev. Lo ha annunciato il governo spagnolo. I due capi di governo vedranno nelle prossime ore il presidente ucraino Volodymyr Zelensky.


Ore 8:23 | Raid in corso nell’est dell’Ucraina

Diversi bombardamenti sono stati segnalati in questi minuti nelle regioni orientali del Paese. Colpi di artiglieria avrebbero colpito alcuni palazzi residenziali a Rubizhne e Novodruzhsk, nell’oblast di Lugansk. Si tratta di localit√† poco lontane da Severodonestk, uno degli obiettivi strategici di Mosca nel Donbass. Un altro raid √® stato segnalato poco pi√Ļ a sud, ad Avdiyivka, poco distante da Donetsk.


Ore 7:21 | Mosca: “Operazione militare finir√† quando cesser√† minaccia della Nato”

“L’operazione militare speciale terminer√† quando i suoi compiti saranno assolti. Tra questi ci sono la protezione della popolazione pacifica del Donbass, la smilitarizzazione e la denazificazione dell’Ucraina, nonch√© l’eliminazione delle minacce alla Russia provenienti dal territorio ucraino a causa della sua presa da parte di paesi Nato”. Lo ha dichiarato l’alto funzionario del ministero degli Esteri russo Alexey Polishchuk, aggiungendo che l’operazione militare “si sta svolgendo come previsto”.


Ore 6:50 | Xi Jinping: “Occorre rispettare sovranit√† di ogni Paese”

Il leader cinese Xi Jinping, parlando della guerra in Ucraina, ha parlato della visione di Pechino sulla “promozione della sicurezza nel mondo”. Una visione “che rispetti la sovranit√† di tutti gli Stati e il percorso di sviluppo che ognuno sceglie”.

“Rispettiamo – ha proseguito Xi Jinping – la sovranit√† e l’integrit√† territoriale di tutti i paesi. Aderiamo alla non interferenza negli affari interni degli altri e rispettiamo ugualmente il percorso di sviluppo che ciascuno sceglie”.


Ore 3:00 | Kadyrov: “Mariupol cadr√† entro oggi”

Il leader ceceno Ramzan Kadyrov si √® detto certo della fine della battaglia di Mariupol nelle prossime ore: “Entro oggi – ha detto in un nuovo messaggio trasmesso sui propri canali social – i russi avranno il pieno controllo sulle acciaierie Azovstal”. Secondo Kadyrov, gli ucraini dovrebbero arrendersi definitivamente per evitare ulteriori spargimenti di sangue.

Dacci ancora un minuto del tuo tempo!

Se l‚Äôarticolo che hai appena letto ti √® piaciuto, domandati: se non l‚Äôavessi letto qui, avrei potuto leggerlo altrove? Se non ci fosse InsideOver, quante guerre dimenticate dai media rimarrebbero tali? Quante riflessioni sul mondo che ti circonda non potresti fare? Lavoriamo tutti i giorni per fornirti reportage e approfondimenti di qualit√† in maniera totalmente gratuita. Ma il tipo di giornalismo che facciamo √® tutt‚Äôaltro che ‚Äúa buon mercato‚ÄĚ. Se pensi che valga la pena di incoraggiarci e sostenerci, fallo ora.