Camerun

Il Camerun è uno Stato africano confinante con, tra gli altri, Nigeria, Ciad e Repubblica Democratica del Congo. Nasce inizialmente come colonia tedesca, ma in seguito alla sconfitta nella prima guerra mondiale il suo territorio viene diviso tra Francia e Gran Bretagna. Il Camerun francese diventa indipendente nel 1960, l’anno successivo il Camerun inglese si unisce al nuovo Stato in una federazione. Il dualismo tra la parte francofona e quella anglofona, al momento attuale è un dei più gravi problemi del Camerun. Il paese infatti è scosso da proteste e rivolte nelle regioni anglofone, dove aleggia lo spettro della secessione. Il Camerun viene considerato come uno dei paesi economicamente più dinamici del centro Africa, ma di recente diversi problemi hanno notevolmente peggiorato la situazione. Dal 1982 il Camerun è retto dal presidente Paul Biya, rieletto nell’ottobre 2018 per altri cinque anni. La capitale è Yaoundé, mentre la città più grande è Douala.

ARTICOLI