Ayatollah Ruollah Khomeini

L’Ayatollah Ruhollah Khomeini (1902-1989) è stato il fondatore della Repubblica Islamica dell’Iran e la guida della rivoluzione che nel 1979 detronizzò l’ultimo scià di Persia. Leader carismatico ed esperto teologo sciita, applicò alla guida del Paese il principio del velayat-e-faqih, l’attribuzione del potere politico al giurisperito islamico, assumendo il ruolo di Guida Suprema oggi occupata da Ali Khamenei. Il suo pensiero politico-religioso ha ispirato organizzazioni militanti e movimenti politici sciiti in tutto il Medio Oriente.

REPORTAGE

ARTICOLI