Balcani

Con il termine “Balcani” si indica un’area che corrisponde alla penisola balcanica che, a sua volta, deve il suo nome alla catena dei Monti Balcani. La penisola in questione è delimitata ad ovest del mar Adriatico e ad est dal mar Nero. Il termine Balcani, oltre a fare riferimento alla penisola, da un punto di vista politico e storico indica una zona influenzata sia dalla cultura slava che da quella musulmana ed ottomana. Gran parte della penisola fino al 1992 è composta dalla federazione della Jugoslavia, così come da Albania, Grecia e Bulgaria. Successivamente, con lo smembramento della Jugoslavia, gli Stati adesso sono complessivamente undici. I Balcani sono noti per la loro varietà linguistica e culturale, circostanza che ha portato però all’instabilità della regione negli anni ’90. Alcuni paesi, come Slovenia, Croazia e Grecia, fanno parte dell’Ue, altri invece, tra cui Serbia ed Albania, aspirano ad entrarci.

REPORTAGE

ARTICOLI






CARICA ALTRO